Iosonointersex, la campagna contro pregiudizi e stereotipi sull’intersessualità

Le persone intersessuali sono nate con caratteri sessuali che non rientrano nelle tipiche nozioni binarie del corpo maschile o femminile. Secondo un recente studio del Netherlands Institute for Sociological Research “Living with Intersex/Dsd”, che ha confrontato le fonti mediche esistenti, la prevalenza totale delle persone intersex è dello 0,5078%. Cioè una persona su 200 presenta una variazione di caratteristiche del sesso, e secondo la norma medica, rientra nella categoria di disturbo dello sviluppo sessuale (Disorder of Sex Development). Eppure l’intersessualità, termine molto ampio in cui ricadono diverse variazioni fisiche che riguardano elementi genetici e dunque corporei posti in rapporto …read more