Bitcoin & co.: la classifica dei più ricchi del mondo in criptovaluta

Maschio, quarantenne, lungimirante e molto abile nel fiutare gli affari. L’identikit corrisponde ai paperoni delle criptovalute, chi è cioè diventato ricco grazie agli investimenti nelle monete virtuali. Che, attenzione, non sono sinonimo di Bitcoin, la più nota tra le valute digitali ma non la sola, perché anzi l’elenco è lungo e comprende, tra le varie, altri due riferimenti di settore: Ripple ed Ethereum.

A mettere in fila i nuovi facoltosi contemporanei ci ha pensato Forbes, che ha stilato la classifica considerando come requisito minimo il possesso di un patrimonio di almeno 350 …read more