Electric Dreams: la serie Amazon per gli «orfani» di Black Mirror

È impossibile guardare Electric Dreams (dal 12 gennaio su Amazon Prime Video) e non pensare a Black Mirror. Entrambe sono serie di fantascienza, composte da episodi autoconclusivi, che immaginano futuri distopici e indagano la natura umana.

LEGGI ANCHE

Ritorna Black Mirror, fra horror e Star Trek

I temi sono spesso gli stessi: il desiderio di evadere, il lutto, il bisogno di controllo, la sicurezza nazionale. Così come gli scenari: realtà digitali parallele, tecnologie iperavanzate, dittature di vario stampo, pianeti post-apocalittici, navicelle spaziali.

Perfino il canale è lo stesso, Channel 4, dove la serie britannica è andata a sostituire quella di Charlie Brooker, …read more